Now page

 

Joda

Fare o non fare. Non c’è provare”.

La “Now page” (la pagina di adesso, per i diversamente anglofoni), è un’idea interessante che ho copiato da Derek Siver, un interessante autore americano che ho scoperto recentemente.

In parole povere, consiste nel condividere i progetti su cui sto lavorando al momento. Così, quando non aggiorno il blog per più di un mese puoi venire a dare un’occhiata qui e vedere cosa sta succedendo e faccio pure contento Yoda 😉

Per esempio al momento sto…

  • Imparando polacco. Questa è la priorità assoluta per me in questo momento, ed una delle ragioni per cui il blog viene aggiornato così di rado. La prima ora delle mie mattine è dedicata a migliorare il mio livello di polacco, facendo esercizi e ovviamente seguendo i miei consigli. L’obiettivo è raggiungere un livello di conoscenza professionale della lingua entro sei mesi, augurami buona fortuna 🙂
  • Organizzando un evento TEDx: Ebbene si, dopo essere stato ad un evento TEDx l’anno scorso ed essermi innamorato dell’atmosfera, sono entrato a far parte del team che organizzerà TEDx Kaziemerz 2016, a Cracovia. È un’esperienza interessante e molto intensa, quando sarà terminata un post non te lo toglie nessuno. PS: la conferenza sarà il 18 di giugno, sei invitato/a! 😉
  • Conoscendo gente nuova (ragazze in particolare) Da qualche mese sono ritornato single, e questo evento mi ha fatto riconsiderare la mia vita sociale. Da buon appassionato di psicologia e seduzione ho deciso di cogliere l’occasione per sperimentare parecchie teorie che ho letto qui e là sia nell’ambito della seduzione che su quello del networking. Non so ancora se ci scriverò qualcosa sopra, per intanto ti posso solo dire che mi sto divertendo un sacco! 😀
  • La sfida Detto?Fatto! Ogni mese sto testando una tecnica di crescita personale suggerita da blogger affermati e la testo. Vuoi saperne di più? Questa è la pagina che fa per te! PS: perdonami James, ma non sono riuscito a portare a termine la sfida delle 10 idee al giorno, la testerò di nuovo a marzo.
  • Meditando. Non con la continuità che vorrei, anche se cerco di ritagliarmi almeno 10 minuti ogni mattina, è un’ottima modo per ascoltare una mente sempre agitata e per riuscire a concentrarmi al meglio. Tra l’altro una volta acquisite le basi è possibile meditare praticamente ovunque: sull’autobus, quando sei in coda, etc. Un piccolo gesto che mi sta dando tanti benefici

Per il momento è tutto, quando avrò altri progetti interessanti aggiornerò questa pagina. E se hai qualche idea interessante da propormi, scrivimi a pensafuoridallascatola@gmail.com, chissà che non sia l’inizio di un’interessante collaborazione! 😉

 

 

 

Annunci